L’azienda agricola Toggle

Il Podere Doganelle acquistato da Orlando Pazzagli agli inizi del 1900, si colloca nel cuore della Maremma ed ha origini antiche. Deve il suo nome all’antica dogana che, lì collocata, controllava nel medioevo il traffico del sale. È attualmente gestito da Giulio e Tommaso Bocci, pronipoti di Orlando.

L’azienda agricola toscana ha un’estensione di 115 ettari, coltivati prevalentemente a grano, girasole, pomodoro ed erba medica, con un secolare oliveto.
L’olio prodotto e venduto direttamente, è un extravergine di oliva di alta qualità, ottenuto dalla spremitura di olive della specie frantoio, moraiolo e leccino.

Il maneggio dell’azienda ospita 8 cavalli tra i quali Assuan, Florio, Tramontana, Dondachi e Zena.